Francesca Raia

Francesca Raia

CONSULENTE

ARCHITETTURA - COORDINATORE DELLA SICUREZZA NEI CANTIERI - COLLABORATORE TECNICO PER APPALTI 

Architetto Francesca Raia

L’Arch. Francesca Raia si è laureata in Architettura presso l’Università degli Studi di Palermo con il massimo dei voti ed ha conseguito l’Abilitazione all’esercizio della professione nel 2006.

Nel 2011 Consegue il titolo di Dottore di ricerca  in Storia dell’Architettura e Conservazione dei Beni Architettonici.

Nel 2006 consegue presso l’Ordine degli Ingegneri della provincia di Palermo la formazione come Coordinatore della Sicurezza nei cantieri temporanei e mobili.

Dal 2007 partecipa a convegni internazionali,  conferenze e  seminari volti ad un continuo aggiornamento della professione dal campo privato al settore dei Lavori pubblici.

Dal 2005 al 2012 ha collaborato con lo Studio Ingegneri Associati di Palermo con l'incarico professionale di collaborazione coordinata e continuativa per l’attività di progettazione e coordinamento della sicurezza in fase di progettazione, nel campo delle opere pubbliche e private.

Dal 2013 ad oggi collabora con lo Studio di Ingegneria e Architettura SIA Service di Palermo (operante oltre che nel campo tecnico anche in quello edile ed impiantistico per l'esecuzione di opere pubbliche e private) come collaboratrice tecnica per appalti pubblici e privati occupandosi di Direzione dei Lavori, Direzione dei Cantieri, Contabilità degli stati di avanzamento lavori, Progettazione e Coordinatore della Sicurezza della progettazione, Progettazione d'interni ed esterni.  Inoltre si è occupata di Ricostruzione di asse ereditario, Successioni, Volture e Pratiche catastali, Perizie di stima di patrimoni immobiliari e Perizie tecniche extragiudiziali, Certificazioni Energetiche, Piani di Evacuazione e di Sicurezza, Pratiche urbanistiche e Rilascio di Concessioni ed Autorizzazioni edilizie, rilascio pareri enti quali Sovrintendenza, Genio Civile e Territorio e Ambiente.

Inoltre dal 2012 sino ad oggi svolge attività professionale di Direttore Tecnico per la Società ConsoRes S.r.l. di Palermo.

Dal 2005 al 2012 è cultore del Corso di "Storia dell'Urbanistica moderna e contemporanea" presso l'Università degli Studi di Palermo, Facoltà di Architettura.

Nel 2009 ha frequentato uno stages a Vienna presso l’Institut fur Kunstgeschichte dove ha svolto ricerche sull’attrezzatura sanitaria della seconda metà dell’Ottocento a Vienna e sul Sanatorio Pukersdorf (1903) J. Hofmann

Nell'A.A. 2011/2012 e 2012/2013 è  docente a contratto del corso di Storia dell’Urbanistica, presso l’Università degli Studi di Palermo, Facoltà di Architettura di Palermo, sede di Agrigento.

Nel Maggio 2013 è Vincitrice ex aequo del “Premio Enrico Guidoni”, prima edizione 2012, indetto dall’Associazione Storia della Città - Roma con il saggio La “geometrizzazione fondativa” (1885) della lottizzazione Filiciuzza a Palermo: prassi ricorrente e ampliamento urbano postunitario.

Tra le altre pubblicazioni si annoverano: F. Raia in, M. Marsala, S. Incandela, (a cura di),  Catalogo della Mostra: “Il villaggio Italia in Kosovo: un progetto per la Pace “, Palermo 2008  - F. Raia in, Marsala, M.T., (a cura di),  Il Patrimonio Architettonico dei Militari. Palermo: ex conventi caserme sedi rappresentative residenze, Dipartimento Città e Territorio, Palermo 2009, isbn 978-88-90-48-49-02  -  F. Raia, Ravanusa e la Baronia dei Bonanno (1621), in “Il Tesoro della città, Strenna dell’Associazione Storia della Città, vol. VI, 2008/2010,  Roma 2011,. pp. 383-398.

PALERMO | MILANO | ROMA | NAPOLI | CATANIA | CUNEO | TRENTO | LONDRA | ISTANBUL | BRUXELLES | LUSSEMBURGO | MADRID