English | Italiano | 中文 | Pусский | Français | Deutsch | Español
Coronavirus, autocertificazione: modulo per spostarti in tutta Italia

Dopo il comunicato del Presidente del Consiglio dei Ministri di questa sera, da domani martedì 10 marzo 2020 il governo italiano ha esteso la zona rossa a tutto il territorio nazionale per fronteggiare l’emergenza Corona virus, con la conseguenza della restrizione degli spostamenti delle persone a tutte le regioni.

Se vado a lavoro contravvengo alla legge?

No, il decreto, infatti consente per “gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità” o “per motivi di salute”.
Quindi se devi recarti sul posto di lavoro, per fare la spesa o per una visita medica puoi spostarti senza andare contro il decreto che limita la diffusione del Corona virus

In caso di controlli cosa devo esibire?

Il Ministero dell’Interno ha fornito un modulo di autocertificazione da esibire in caso di controlli.
Per scaricare il modulo clicca qui

[aggiornato al 10.03.2020 ore 16.00]

Cosa rischio in caso di controllo con esito negativo?

In caso di controllo se l’autocertificazione di spostamento non avrà un valido riscontro il cittadino rischia: - arresto fino a tre mesi ed una ammenda fino a € 206,00 in base all'articolo 650 del Codice penale.
Se hai intenzione di saperne di più sul DPCM contattaci 
 scrivici su WhatsApp  Medico foto creata da freepik - it.freepik.com
PALERMO | MILANO | ROMA | NAPOLI | CATANIA | CUNEO | VENEZIA | TRENTO | LONDRA | BARCELLONA | LUSSEMBURGO | ISTANBUL | BRUXELLES | MADRID